Situate a 50 metri dalla Cattedrale di Anagni e dal Palazzo Bonifacio VIII, "Le Stanze Del Duomo" occupano il primo e secondo piano di un antico palazzo, residenza cardinalizia nel XVI sec., recentemente restaurato, adiacente la Porta S. Maria, storico accesso alla Città medievale.

 

Con "Le Stanze del Duomo" ci siamo impegnati a rispettare e valorizzare le caratteristiche architettoniche di un edificio storico anagnino, senza però rinunciare ai più ricercati comfort moderni e a soluzioni all'avanguardia per garantire una permanenza agiata ed elegante.

 

Le camere si presentano molto curate e con finiture di pregio; in esse si respira l'atmosfera dell'originale, antico edificio, facendo sentire l'ospite in sintonia con l'ambiente che lo circonda.

 

 

LE STANZE DEL DUOMO

 

Via Dante, 68

03012 Anagni (FR)


info.lestanzedelduomo@gmail.com

Tel:  +39 345-6670245
 

Stanza 11

Accogliente Matrimoniale con bagno privato

Stanza 21

Accogliente camera Doppia o  Matrimoniale con bagno privato

​Stanza 12

Ampia ed elegante Matrimoniale Superior con bagno privato e ampia doccia

​Stanza 22

Ampia ed elegante Matrimoniale Superior con bagno privato e ampia doccia

Suite 14

Affascinante ed esclusiva Suite familiare composta da camera da letto con bagno privato, soggiorno con divano letto, tipico camino e loggia panoramica.

Suite 23

Affascinante ed esclusiva Suite familiare composta da camera da letto con bagno privato, soggiorno con angolo cottura e tipico camino.

Anagni

Anagni, nota come "La città dei Papi" per aver dato i natali a quattro pontefici ed essere stata residenza e sede papale, è una graziosa città medievale con origini preromane.

Il centro storico sorge sopra un crinale tufaceo con l'acropoli situata sul versante orientale, il tutto cinto da imponenti mura ciclopiche, murature di epoca romana che hanno subito rimaneggiamenti in epoca medievale e cinquecentesca.

Anticamente, sulle mura si aprivano numerose porte di accesso alla città, in seguito demolite o trasformate. Attualmente gli archi di accesso sono tre: Porta Santa Maria; l’ottocentesca Porta Cerere e, sul lato sud, Porta San Francesco.

Ad Anagni è possibile ammirare la Cattedrale, di stile romanico e caratterizzata da un bellissimo pavimento cosmatesco. Da non perdere è la visita alla Cripta, conosciuta come la "Cappella Sistina del Medioevo", i cui affreschi ben conservati ricoprono una superficie di 540 mq.

Poco distante dalla Cattedrale si trova il Palazzo Bonifacio VIII, che, secondo la tradizione, fu teatro del celebre episodio dello "Schiaffo di Anagni". Al suo interno è possibile ammirare ampie sale affrescate con motivi geometrici, floreali e zoomorfi, sale che ospitano il Museo Bonifaciano e  l'Istituto di Arte e del Lazio Meridionale.

Passeggiando per il corso principale, Via Vittorio Emanuele, si noterà la presenza di edifici medievali con caratteristici archi a sesto acuto alternati a edifici sette-ottocenteschi.

Poco prima della piazza principale, piazza Cavour, si trova il Palazzo d'Iseo, attuale sede del Comune di Anagni, caratterizzato da un grande portico con archi a tutto sesto, sopra il quale poggia la Sala della Ragione, così chiamata in quanto sede del tribunale. 

Di fronte la Chiesa di S.Andrea, è visibile la facciata decorata di Casa Barnekov, dal nome del barone svedese Alberto Barnekov che l'acquistò nell'800 e ne decorò la facciata con affreschi e lapidi in diverse lingue.

Cattedrale Anagni
Cattedrale Anagni

press to zoom
Absidi della Cattedrale
Absidi della Cattedrale

press to zoom
Casa Barnekow
Casa Barnekow

press to zoom
Cattedrale Anagni
Cattedrale Anagni

press to zoom
1/14